Ricerca Avanzata

Abbiamo trovato 0 risultati. Vedi i risultati
I tuoi risultati di ricerca

Detrazione Spese di Intermediazione Immobiliare

Pubblicato da Mondo Immobiliare il 6 Luglio 2024
0

Detrazione Spese di Intermediazione Immobiliare nel 730/2024: A Chi Spetta e Quanto si Recupera

La detrazione per le spese di intermediazione immobiliare, applicabile nella dichiarazione dei redditi 730/2024, è un’agevolazione fiscale che permette di recuperare una parte delle spese sostenute per l’agenzia immobiliare.

Questa detrazione è pari al 19% della spesa sostenuta, fino a un massimo di 1.000 euro all’anno, con un risparmio IRPEF massimo di 190 euro.

A Chi Spetta la Detrazione

La detrazione è riservata esclusivamente all’acquirente che compra un’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale.

Non è applicabile per le spese di intermediazione relative a locazioni, affitti o vendite di immobili, né per l’acquisto di una seconda casa. Inoltre, la detrazione non è disponibile per l’acquisto di una casa per un figlio o un altro familiare fiscalmente a carico.

Requisiti e Documentazione Necessaria

Per beneficiare della detrazione, l’importo pagato per l’intermediazione deve essere indicato nell’atto di cessione dell’immobile. Pertanto, è necessario adempiere a una serie di requisiti e autodichiarazioni:

Acquirente: La detrazione spetta solo all’acquirente che ha sostenuto la spesa.

Importo indicato nell’atto di cessione: L’importo deve essere specificato chiaramente nell’atto notarile di compravendita dell’immobile.

Dichiarazione nella Dichiarazione dei Redditi

La detrazione per le spese di intermediazione immobiliare può essere richiesta durante la presentazione della dichiarazione dei redditi, sia con il modello 730 ordinario, precompilato o semplificato, sia con il modello Redditi Persone Fisiche.

Tabella Riepilogativa

Ecco una tabella che riepiloga le casistiche in cui è possibile ottenere la detrazione per le spese di intermediazione immobiliare:

Tipologia di Spesa                                        Detrazione del 19%

Acquisto prima casa (acquirente)             Spetta fino a 1.000 euro di spesa

Acquisto seconda casa (acquirente)         Non spetta

Vendita prima o seconda casa (venditore)            Non spetta

Locazione o affitto (venditore e acquirente)         Non spetta

Considerazioni Finali

Questa detrazione va considerata insieme alle altre detrazioni fiscali disponibili, come quella per gli interessi passivi sui mutui.

Per ulteriori informazioni e per assistenza nella gestione delle detrazioni fiscali relative alle spese di intermediazione immobiliare, Mondo Immobiliare è a vostra disposizione.

Il nostro team esperto vi guiderà attraverso ogni fase del processo di acquisto della vostra abitazione principale, assicurandosi che possiate beneficiare di tutte le agevolazioni fiscali disponibili. Contattateci per una consulenza personalizzata e per scoprire tutte le opportunità offerte dal mercato immobiliare.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Elenco di Comparazione